La storia dei grandi viaggi è da sempre legata a delle mappe che ne hanno segnato l’esistenza. Metodo e ricerca dell’epoca testimoniano la grande aspirazione a conoscere dell’uomo. Errori è fatalità ci ricordano le complessità di un epoca in cui si stavano gettando le basi del sapere attuale. Parole come: globalizzazione e capitale, che oggi ci sembrano scontate e diffuse in tutto il mondo, sono nate invece dalle scelte di qualche coraggioso visionario: proprio come il nostro Pigafetta

The History of great voyages it’s link for a while with maps. Method and research of old times witness the great aspiration to know in man. Errors an fatality remember us the complexity of an era in which they were laying the foundation of current knowledge. Words like globalization and capital that seem obvious today, were born instead from the choices of some courageous visionary: just like our Pigafetta

La mappa di Fra Mauro, offre una preziosa fonte di quali fossero gli strumenti grafici in possesso dei navigatori dell’epoca di Pigafetta.

Biblioteca Nazionale Marciana, Venezia // 1450c.

Fra Mauro’s map, offers us a precious source, of the navigation instruments belonged to the travelers of Pigafetta’s era.

Biblioteca Nazionale Marciana, Venezia // 1450c.

Ecc….. questa parte è da risultare come un articolo, semi scientifico sulle mappe dell’epoca e sull’importanza che queste ricoprirono nella storia di Pigafetta. Consigliamo in questo senso professore esperto del tema Cartografia: